Sulla scia della splendida esperienza e i grandi successi maturati nella sede madre di Ferrara, il Centro Preformazione Attoriale, in collaborazione con l’associazione “SpazioAltrove” di Bologna, apre nella città emiliana una nuova sede sperimentale.

Il Centro Preformazione Attoriale ha l'obbiettivo di fornire agli studenti la corretta grammatica espressiva per esprimere il loro talento attraverso il linguaggio della scena. Questo vale sia per coloro che sono interessati al lavoro dell'attore, ma anche per chi è appassionato alla regia, alla scrittura teatrale e alla sceneggiatura: i processi creativi che si vanno ad attivare sono infatti sempre gli stessi, mentre variano i mezzi linguistici che permettono di esprimerli.

Ciò costituisce una grande possibilità di crescita sul piano umano, culturale, creativo e specificamente artistico, con il fine di preparare gli alunni agli esami di ammissione nelle grandi scuole di cinema sia nazionali che internazionali, andando a costituire un bagaglio espressivo dalle molteplici applicazioni professionali nella società della comunicazione e dello spettacolo in cui viviamo.

Per i corsi scolastici sono previsti dei limiti d'età, che vanno dai 14 anni ai 19 anni. Il corso prevede una durata di due anni e comprende l'insegnamento, la ricerca e lo sviluppo delle capacità individuali attraverso l’insegnamento di specifiche discipline.

Prenota il tuo posto all'Open Day.


Sabato 12 ottobre ore 16.
APERTE LE ISCRIZIONI

Sono aperte ufficialmente le iscrizioni per il biennio 2019/2021.
Hai tra i 14 e i 19 anni e sogni di fare l'attore, il regista, lo sceneggiatore, ma non sai come fare? Ti forniremo tutte le basi e le competenze necessarie per accedere alle più grandi scuole di teatro e di cinema d'Italia. Inizia con noi questa avventura.
Costruisci al meglio il tuo futuro!  

Leggi il bando per accedere al colloquio/provino per essere ammesso ai corsi del Centro Preformazione Attoriale (biennio 2019-2021). Tutti gli interessati potranno INVIARE la loro CANDIDATURA inviandoci una foto del futuro allievo e una sua motivazione, entro massimo le ore 23:59 di domenica 13 OTTOBRE 2019. I provini/colloqui si terranno in sede martedì 15 e giovedì 16 ottobre. La scuola inizia lunedì 21 ottobre.

BANDO

FORMAZIONE

Il Centro Preformazione Attoriale ha l'obiettivo di fornire agli studenti la corretta grammatica espressiva per esprimere il loro talento attraverso il linguaggio della scena.

Questo vale per coloro che sono interessati al lavoro dell'attore, ma anche per chi è appassionato alla regia, alla scrittura teatrale e alla sceneggiatura: i processi creativi che si vanno ad attivare sono sempre gli stessi, mentre variano i mezzi linguistici che permettono di esprimerli. Durante l’anno, presso il CPA di Bologna i ragazzi lavoreranno con diversi docenti.




CREAZIONE DRAMMATURGICA

Laura Pompetti

Le parole sono importanti e ci consentono di entrare in relazione. La voce è lo strumento attraverso cui le parole vengono espresse; con la voce discutiamo, informiamo, raccontiamo, comunichiamo. Creare una scena è un movimento che parte dalla coscienza dell’attore rispetto ai ritmi, ai suoni, ai gesti e a tutti quegli elementi che non sono scritti sulla pagina ma si creano con il fare, con il mettere in atto una visione originale, unica e irripetibile. Padroneggiare l’uso della propria voce ci consente di migliorare le nostre capacità di relazione e di comunicazione. Verranno studiate le regole della dizione italiana, di articolazione e respirazione, attraverso esercizi fisici e di lettura espressiva. Come mi faccio ascoltare? Quando scopriamo le potenzialità della nostra voce possiamo diventare magnetici e incantare i nostri ascoltatori.

SCOPRI

VIDEOMAKING

Paolo Mercadante

Paolo Mercadante proporrà un’introduzione al mondo delle produzioni video, dal film di finzione al documentario, dal videoclip musicale alla ripresa live di un concerto o di un evento. Fornirà le basi teoriche e pratiche per partecipare alla realizzazione di un prodotto audiovisivo, svelandone i retroscena. Illustrerà quindi il linguaggio filmico, le tecniche di ripresa e di montaggio, facendo riferimenti anche alla storia del cinema e della fotografia. Si arriverà alla fine del secondo anno del CPA a produrre un cortometraggio, passando dalla prima fase creativa di individuazione del concept, alla pianificazione della produzione, alle riprese, fino al montaggio, alla color correction e alla masterizzazione del prodotto.

SCOPRI



MOVIMENTO SCENICO

Paola Li Vecchi

Il percorso con Paola Li Vecchi sarà un cammino di apprendimento del corpo. Partendo dal movimento a terra, si passerà alla postura e ai punti di appoggio del corpo. A partire da questi ultimi, si lavorerà sulla distribuzione del peso, sulla connessione tra le varie articolazioni, sulle transizioni tra i movimenti e sulla nostra posizione nello spazio. Gli allievi esploreranno il movimento del proprio corpo in relazione alla terra, ai punti di scarico e alle tensioni. Si ricorrerà agli elementi tecnici fondamentali del teatro-circo, a nozioni di pre-acrobatica, all’improvvisazione e a un training che permetterà di lavorare sul respiro provocando uno stato di continua presenza. Si andrà quindi verso la scoperta di una comunicazione del corpo libera ed espressiva, fino alla creazione di partiture narranti.

SCOPRI

CANTO | DANZA

Mestre Primo

Con Mestre Primo si lavorerà sul ritmo e sul canto attraverso un approfondimento delle pratiche che si accostano alla capoeira, importanti nella formazione della cultura afro brasiliana; in particolare ci si soffermerà sul canto popolare e sulla sua migrazione. Si sperimenteranno i diversi ritmi attraverso strumenti come l’atabaque, l’agogȏ e il pandeiro adatti ad alcune manifestazioni del folklore brasiliano, come il candomblé, la samba de roda, il jongo e il maculelê, una danza afro brasiliana in cui i partecipanti tengono in mano due bastoni durante l’esecuzione.

SCOPRI



TEATRO IMMERSIVO

Marco Alì

Con Marco Alì si incontrerà il teatro immersivo, un genere teatrale in cui lo spettatore ha un ruolo attivo. Partendo dal gioco, strumento fondamentale per la conoscenza di sé e degli altri, l’attenzione degli allievi si sposterà sullo spazio che può essere confine, luogo di incontro o di isolamento. Si arriverà così al funzionamento dei cinque sensi e alla loro azione sulla memoria del corpo (nostro e degli altri). Nel corso del lavoro, si affronteranno, con strumenti diversi che vanno dal teatro di parola al teatro danza, alla narrazione, il rapporto tra l’allievo, il personaggio e lo spettatore, andando verso una collaborazione reciproca basata sull’ascolto. Il percorso si svilupperà quindi attraverso reazioni e relazioni, nel quadro di un lavoro dinamico sulla parola e sul corpo.

SCOPRI

DOCENTI

MARCO ALÌ COORDINATORE CPA

SCOPRI
MASSIMO MALUCELLI DOCENTE DI TEATRO

SCOPRI
LAURA POMPETTI DRAMMATURGIA

SCOPRI
PAOLO MERCADANTE VIDEOMAKING

SCOPRI
PAOLA LI VECCHI MOVIMENTO SCENICO

SCOPRI
MESTRE PRIMO CANTO | DANZA

SCOPRI

OPPORTUNITÁ

IL CORTO DI DIPLOMA AL FESTIVAL GIFFONI

Cultural Partnership Giffoni Experience

Il Centro Preformazione Attoriale, già dal 2014, ha ricevuto dall’Ente Autonomo Giffoni Experience il patrocinio morale e quindi la possibilità di inserire la dicitura “Patrocinato da Giffoni Experience” nelle pubblicazioni (materiale illustrativo e promozionale) relative ai progetti artistici e formativi realizzati dal CPA.

Ma la grande opportunità che propone la scuola è quella di partecipare al Giffoni Experience attraverso la proiezione, fuori concorso, del cortometraggio che, ogni anno, realizzano gli allievi del secondo anno. Infati, oltre allo spettacolo di fine anno, il secondo anno vedrà gli allievi ideare, scrivere, dirigere, interpretare e produrre il cortometraggio di diploma, il quale avrà come "palcoscenico" il festival del cinema per ragazzi più importante del mondo.

Il Centro Preformazione Attoriale diventa così una delle poche scuole di recitazione per ragazzi in Italia ad avere attivato una forte Cultural Partnership con l’azienda culturale internazionale del Giffoni Experience.

SCOPRI


Festival delle Scuole di Teatro

Da cinque anni la Scuola partecipa al Festival delle Scuole di Teatro, ideato dall’Associazione Fonè di Massimo Malucelli, in collaborazione con il Teatro Comunale “Claudio Abbado” di Ferrara e con comuni del territorio ferrarese. Si tratta di un Festival rivolto alle scuole di teatro italiane (ma anche già con una dimensione internazionale, che ha già visto la partecipazione di una scuola spagnola e che intende ampliarsi ad una dimensione europea), che si tiene ogni anno tra maggio e giugno. Il FEST è un luogo di scambio, un crocevia teatrale dove i gruppi e le realtà artistiche emergenti possono sostare nel corso del loro viaggio, per stringere contatti con il maggior numero possibile di operatori del settore.
Si tratta di un tentativo di dare spazio e occasioni ad una comunità già esistente (quella di chi fa in prima persona l’esperienza del teatro), che è giovane, dinamica, in costante condivisione e necessita sempre più spazi di esistenza e scambio. Un fuoco che si cela sotto la cenere di un panorama teatrale troppo spesso inerte, ripiegato su sé stesso e poco attento alle potenzialità di centinaia di giovani attori, scrittori e registi che cercano (e con “FEST” trovano), possibilità di crescita, condivisione e visibilità.

SCOPRI


Festival Europeo Quartieri dell’Arte

Nel 2016 il Centro Preformazione Attoriale ha stretto un importante gemellaggio con il Festival Europeo dei Quartieri dell’Arte che si tiene, ormai da 20 anni, nella bellissima città di Viterbo.

Un gemellaggio voluto fortemente dal direttore del festival, Gianmaria Cervo, che ha visto nel CPA una novità rivoluzionaria a livello nazionale. Nel 2016, primo anno di gemellaggio, hanno partecipato all’evento quattro allievi del terzo anno, che si sono esibiti l’ultimo giorno del festival con dei corti teatrali scritti da adolescenti viterbesi, facendo seguire dopo lo spettacolo un ‘esercizio teatrale’, per mostrare al pubblico presente (giornalisti e molti giovani) come si lavora e si studia durante le lezioni al CPA. Nel 2017 gli allievi hanno avuto la grande opportunità di recitare all’interno di uno spettacolo teatrale prodotto dal Festival a fianco di attori professionisti. Nel 2018 il grande salto di qualità: uno spettacolo prodotto dal CPA andrà in scena all’interno del programma festivaliero di Quartieri dell’Arte.

SCOPRI



Televisione

Nel 2015, per i 70 anni dalla Liberazione, da giovedì 2 aprile, per quattro settimane, alle ore 15.00, è andato in onda in televisione “Lettere dalla Resistenza 1943-1945”. Gli allievi del secondo anno hanno infatti registrato negli studi di Telestense (emittente televisiva della città di Ferrara e del suo territorio) le "letture interpretate" tratte dalle lettere dei condannati a morte della Resistenza.

I ragazzi hanno potuto così entrare per la prima volta in uno vero e proprio studio televisivo, si sono trovati davanti alle telecamere e alle luci, un tecnico li ha microfonati, si sono rivisti in video e si sono potuti rivedere in televisione. Un laboratorio di alta qualità che, oltre a legare la storia e la cultura alle nuove generazioni, ha offerto ai ragazzi la grande opportunità di recitare per la televisione.

Nel 2019 alcuni allievi hanno esordito nella televisione nazionale su RAI 2. Sono protagonisti di alcune letture realizzate al Museo del Deportato di Carpi, all’interno del documentario “La forza della memoria” di Laura Gialli, dedicato alla figura di Primo Levi, seguito da oltre un milione di telespettatori. Altri allievi, invece, chiudono il documentario interpretando alcuni versi dello scrittore al teatro di Tresigallo.


Cinema

Nel 2018 il CPA è riuscito a far esordire al Cinema alcuni dei propri allievi. Andrea Piccolo, allievo del secondo anno del CPA, è stato scelto dal regista Marco Cassini per il suo terzo progetto cinematografico, "Oltre la bufera", il film su don Giovanni Minzoni, parroco ucciso nel 1923 per mano fascista. Il film è prodotto da Controluce Produzione, Società presentata alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2017. Andrea interpreta il ruolo di Aureliano, uno dei ragazzi del ricreatorio di don Giovanni Minzoni.

Un’altra importante opportunità offerta dal Centro Preformazione Attoriale è quella di seguire i propri allievi nel mondo professionale. Nel nuovo progetto cinematografico del regista Marco Cassini, "Oltre la bufera", il film su don Giovanni Minzoni, quattro ex allievi del CPA hanno fanno parte del cast tecnico-artistico: Francesco Bianchini, ex CPA, nel ruolo dell’assistente del Vescovo; Fabio Baroni, ex CPA, come figurazione speciale; Nicolò Ferrara, ex CPA, come assistente di produzione; e Pietro Bovi, il quale interpreta il ruolo di Filippo.

SCOPRI



Festa della Creatività

Ogni anno, offerto dalla Scuola, nel mese di maggio, tutti gli allievi dei tre anni partecipano allo stage intensivo tenuto da un docente del Centro Sperimentale di Cinematografia (Scuola Nazionale di Cinema) di Roma.
Insegnanti del calibro di Marco Belocchi, Roberto Antonelli, Vito Mancuso e Alessio di Clemente hanno tenuto laboratori di alta recitazione assieme agli allievi del Centro Preformazione Attoriale.

Dal 2018 nasce un nuovo format: lo stage diventa “Open Day”. L’ultima edizione ha visto 30 ragazzi, dal ferrarese, dal rodigino, dal bolognese, dal padovano, accorsi presso la bellissima Delizia Estense del Verginese del Comune di Portomaggiore, per partecipare ad una grande opportunità: 3 workshop di alta formazione, tenuti da Marco Belocchi, docente della Scuola Nazionale di Cinema di Roma, Massimo Malucelli, Direttore Artistico CPA, e Marco Alì, docente. Dal 2019 l’evento diventa una vera e propria Festa della Creatività.

SCOPRI

VIDEO


DIPLOMI 2019

DIPLOMI 2018

DIPLOMI 2017

CORTO 2019

CORTO 2018

CORTO 2017

CORTO 2016

CORTO 2015

CPA SU RAI2

CPA A GIFFONI

CPA A VARSAVIA

IL LAVORO DELL'ATTORE
EVENTO SPECIALE

Tenda Summer School

La Tenda Summer School, in sole cinque edizioni, è riuscito a diventare il campus di Commedia dell’Arte più importante del mondo, radunando, nell’ultima edizione, 100 ragazzi da 13 paesi differenti.

È pensata come il cuore dell'offerta formativa estiva del Centro Preformazione Attoriale, ed è anche un modo bello e intelligente per far conoscere gli allievi delle varie sedi del CPA.

Propone seminari intensivi a carattere laboratoriale, sette ore al giorno per sei giorni, nei quali fare un'esperienza creativa e professionalizzante che prepari ad affrontare la dimensione del palcoscenico, accolti in uno scenario unico: Villa La Mensa, Delizia Estense riconosciuto nel 1999 dall’Unesco Patrimonio del’Umanità, sul lato sinistro del fiume Po, nella campagna ferrarese, nel comune di Copparo.
Gli allievi avranno infatti la possibilità di lavorare con un team di docenti internazionale e contemporaneamente di svagarsi approfittando dello spazio-ricreativo e rilassante, che favorisce la condivisione e la socializzazione fra i protagonisti dell’esperienza.

SCOPRI

Valore alla qualità.
Dopo anni di esperienza, siamo arrivati a trascrivere questo regolamento, con l’intento di tutelare gli allievi, gli insegnati e le famiglie che investono sui sogni dei propri figli, e che si basa sull’impegno, sulla costanza e sulla meritocrazia.

Orari, costi e pagamenti.
Per i corsi scolastici sono previsti due incontri alla settimana per due ore ciascuno.

Martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00. Due incontri a settimana, per un totale di 128 ore a corso. Il costo annuale del primo anno è di € 800.00, con facoltà di frazionarlo in 8 rate da € 100,00 mensili, previa richiesta. (Il costo è comprensivo di materiale didattico e saggio finale). Iscrizione di inizio anno: € 60,00 (quota associativa + tesseramento e assicurazione ARCI).
Martedì e venerdì, dalle 17:00 alle 19:00. Due incontri alla settimana (martedì e venerdì, dalle 17.00 alle 19.00) per un totale di 128 ore di corso. Il costo annuale del secondo anno è di € 950.00, con facoltà di frazionarlo in 9 rate da € 100,00 mensili (+ € 50,00 nel mese di giugno), previa richiesta. (Il costo è comprensivo di materiale didattico e saggio finale). Iscrizione di inizio anno: € 60,00 (quota associativa + tesseramento e assicurazione ARCI).
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario ogni 15 del mese. È importante, per il rispetto di tutti, la puntualità del pagamento. Se dopo una settimana il pagamento non sarà ancora stato effettuato, la scuola contatterà tramite email la famiglia. Se il ritardo persiste, l’allievo non potrà partecipare alle lezioni, fino a pagamento avvenuto.
Sede Bologna
Viale Carlo Pepoli, 62 a 40134 Bologna
SPAZIO ALTROVE
+39 380 71 84 141